Nella nostra casa ospitiamo fino a 20 donne migranti molte delle quali con bambini. 

La realtà delle donne migranti è molto più difficile e complessa di quella degli uomini. 

Le donne che arrivano da noi spesso hanno subito violenze, molte sono vittime della tratta, hanno bisogno di cure, fisiche e psicologiche, in numerosi casi arrivano con bambini molto piccoli o in stato di gravidanza. 

La nostra equipe di operatrici le accoglie, le cura, insegna loro le regole basi della nostra convivenza e le accompagna nei percorsi formativi finalizzati all'inserimento sociale. 

In particolare ci stiamo sempre più concentrando sulle donne madri, spesso sole, che oltre ad essere quelle che hanno più bisogno di un supporto, sono anche le più motivate a creare un futuro per se stesse e per i loro figli nel nostro paese. 

In questo momento stiamo approntando una struttura di accoglienza con elevati standard di qualità dove potranno vivere in una situazione di cohousing protetto.